Clarisse Città della Pieve pregano per Mario Draghi

Umbria
ab02ea20bf64188556883863e9771c34

"Lo abbiamo ricordato nella messa" rivelano all'ANSA

(ANSA) - CITTÀ DELLA PIEVE (PERUGIA), 03 FEB - Le suore Clarisse del monastero di Santa Lucia di Città della Pieve pregano per Mario Draghi. "Nella messa di oggi - racconta all'ANSA la vicaria, suor Barbara Agnese - abbiamo portato un'intenzione particolare proprio per il presidente Draghi.
    Sapevamo che aveva questo importante appuntamento con il Capo dello Stato, Mattarella e quindi lo abbiamo ricordato nella messa".
    Quello tra l'ex presidente della Banca centrale europea e le Clarisse è un legame profondo. "Di amicizia e vicinanza nella preghiera", sottolinea la vicaria.
    "Quando il presidente Draghi risiede qui a Città della Pieve, spesso viene a pregare nella nostra chiesa accanto al monastero", racconta ancora suor Barbara Agnese.
    "Il momento è davvero delicato e capiamo che avrà ripercussioni sull'economia che risentiremo per anni", dice ancora la religiosa. "Il presidente Draghi credo che possa fare bene - aggiunge -, abbiamo fiducia, come credo ce l'abbiamo tanti italiani. Poi lui potrà fare anche per quello che gli permetteranno di fare, è importante che abbia una grande collaborazione". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24