Vescovo visita ospedale Città di Castello

Umbria
7d76755a0940dcab943cfabb5213d0e2

Mons. Cancian sottolinea "spirito sacrificio" degli operatori

(ANSA) - CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA), 16 DIC - Visita del vescovo, Monsignor Domenico Cancian, all'ospedale di Città di Castello per gli auguri di Natale a tutti i degenti ed agli operatori sanitari impegnati particolarmente a fronteggiare la pandemia.
    Non potendo fare l'abituale visita ai reparti e i consueti momenti di preghiera, il presule, accompagnato dall'assessore alle Politiche, Luciana Bassini, e dal direttore della Pastorale della salute diocesana, Gaetano Zucchini, si è recato presso la direzione di presidio incontrando il direttore Silvio Pasqui, i suoi collaboratori ed alcune figure professionali e volontari.
    Gli è stata così illustrata - è detto in una nota del Comune - la situazione organizzativa ospedaliera attuale, legata alla pandemia, sottolineando, comunque, la piena operatività per le altre patologie ed auspicando, con la vaccinazione e la continuazione delle misure prudenziali, di giungere, quanto prima, ad un controllo sempre migliore dell' epidemia da Sars-Cov2.
    Il saluto da parte del Sindaco e dell'intera amministrazione comunale è stato portato dall'Assessore Bassini che ha sottolineato la "fattiva collaborazione tra le istituzioni per fronteggiare, al meglio, l'emergenza sanitaria".
    Il vescovo ha quindi evidenziato "lo spirito di sacrificio e la grande umanità di tutti gli operatori, riscontrata anche grazie alle tante testimonianze di gratitudine" a lui riferite da parte dei degenti affetti da Covid. Ha poi ricordato tutte le persone decedute per il virus. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24