Dopo cinque mesi riapre Casa Vissani a Baschi

Umbria
35be1a84e6fa82028becf8c47425a9ba

Spero di lavorare per coprire almeno le spese" dice lo chef

Dopo cinque mesi riapre Casa Vissani a Baschi. Ma il Maestro Gianfranco Vissani non si fa illusioni e all'ANSA dice: "Spero di poter lavorare per coprire almeno le spese". Durante il lockdown per l'emergenza Covid ha più volte criticato le scelte del governo e lo fa anche nel giorno in cui lo storico ristorante che si affaccia sul lago di Corbara rialza le serrande. "Il presidente del Consiglio, Conte, aveva detto che non avrebbe lasciato indietro nessuno, non mi sembra che sia andata così", sottolinea Vissani. "La situazione è sotto gli occhi di tutti, per tornare ai livelli del pre Covid serviranno, se tutto andrà bene, almeno 3 o 4 anni", pronostica lo chef. "La nostra categoria, ma anche quelle degli albergatori e dei gestori dei locali dovevano essere maggiormente sostenute nei mesi di chiusura e necessitano di aiuti adesso. Il premier e i ministri girino per il Paese per rendersi conto di come stanno le cose e se vogliono aiutare davvero questa povera Italia, facciano più debito pubblico", dice ancora Vissani. 

Perugia: I più letti