Sfida alla Don Camillo e Peppone sui nuovi campi da tennis

Umbria
b6cfd5b45f22b33f47c691d48ca0b1e2

In occasione dell'inaugurazione impianti sportivi di Pietralunga

(ANSA) - PERUGIA, 02 GIU - Come nella migliore tradizione di Peppone e Don Camilo a Pietralunga è andata in scena una inedita sfida a colpi di diritto e rovescio, laico-religiosa, in occasione dell'inaugurazione del nuovo campo da tennis all'interno degli impianti sportivi.
    Impianto previsto nell'ambito di un ampio progetto di strutture turistiche composto da percorso pedonale, area attrezzi, area per bambini spazio verde finanziato dal Gal.
    Il sindaco Mirko Ceci e il parroco don Francesco Cosa, con fascia tricolore e tonaca d'ordinanza, sono scesi in campo per una una inedita sfida al meglio dei 3 giochi. Alla fine ha prevalso il primo cittadino per 2 a 0.
    L'impianto - spiega una nota - sarà gestito dalla polisportiva pietralunghese assieme al neo costituendo gruppo tennis pietralunga che annovera già oltre 20 affiliati. "Abbiamo voluto celebrare in allegria e spensieratezza questa inaugurazione, sperando che sia di buon auspicio anche in vista della libera circolazione tra regioni a partire da domani", ha detto il sindaco Ceci. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24