Squarta, non sprecare il cibo invenduto

Umbria
@ANSA
3a9a2bddcc8ebebd5fac031ea1538a6c

"Aprire un confronto con tutte le catene dell'Umbria"

(ANSA) - PERUGIA, 28 MAR - "Aprire un confronto con tutte le catene dei supermercati dell'Umbria per evitare che il cibo invenduto finisca nella spazzatura in un periodo storico di straordinaria difficoltà economica". E' il suggerimento che avanza il presidente dell'Assemblea legislativa, Marco Squarta, il quale solo poche settimane fa aveva sollecitato l'intervento del Comitato per la valutazione e il controllo a proposito dell'attuazione della legge regionale per combattere lo spreco alimentare.
    "Nella scorsa legislatura la legge non è stata attuata - spiega Squarta - ora cerchiamo di riprendere l'argomento per portare a termine un'azione straordinaria durante la piena emergenza del Coronavirus per aiutare le persone in difficoltà economica".
    Secondo l'esponente di Fratelli d'Italia "è opportuno, in questa fase, aprire un confronto con le catene dei supermarket umbri per individuare, insieme, una soluzione immediata".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24