Da Trenitalia ulteriore riduzione

Umbria
@ANSA
468c4ab7232d53128f85f5e6ac428ac4

Lo rende noto l'assessore regionale Melasecche

(ANSA) - PERUGIA, 15 MAR - "Trenitalia regionale ci informa che, a seguito di un incremento delle malattie del personale e delle necessarie quarantene, il servizio, già opportunamente razionalizzato con ordinanza della presidente della Regione Umbria n.7 del 13 marzo, potrebbe non essere interamente osservato a seguito di improvvisa indisponibilità di equipaggio per le ragioni sopra evidenziate". E' quanto comunica l'assessore regionale ai trasporti e protezione civile, Enrico Melasecche.
    "Trenitalia - prosegue l'assessore - sta facendo il possibile per cercare di assicurare comunque i principali flussi di mobilità, ma la situazione delle malattie è in continua evoluzione. A proposito dei flussi, fa presente che dai monitoraggi in corso si evidenzia un continuo calo di persone a bordo dei treni. Venerdì 13 c'è stata una media di circa 37 passeggeri mentre sabato una media di 25 persone per treno rispetto ai 200/300 viaggiatori dei periodi ordinari".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24