Squarta, preoccupa sexting tra giovani

Umbria
@ANSA
02ac44684d3147775f57bd9d5f6c13e9

Timori presidente Assemblea anche per botte figli a genitori

"Preoccupano, insieme ai reati legati al bullismo come lo stalking, le lesioni e la diffamazione, i casi di 'sexting' tra i più giovani e quelli di maltrattamenti in famiglia al contrario ossia quando i genitori vengono picchiati dai figli minorenni": a dirlo è il presidente dell'Assemblea legislativa Marco Squarta. Che commenta l'episodio di bullismo denunciato dai compagni di classe della presunta vittima.
    "Uno strumento assai preoccupante tra le giovani generazioni è il cosiddetto 'sexting' - afferma Squarta -, termine inglese nato dalla fusione delle parole sex (sesso) e texting (invio di messaggi). Vale a dire quando in chat istantanee avviene lo scambio di foto hot che talvolta si trasformano in incontrollati strumenti di ricatto o di vendetta. Nel 2019 sono state numerose le indagini della procura dei minori sugli scambi di immagini pornografiche sui cellulari dei ragazzini spesso seguiti da minacce di divulgazione o, peggio ancora, dalla condivisione su Whatsapp e sui social network".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.