FdI, "bene in Umbria ma fuori da Giunta"

Umbria
@ANSA
d6781b9b10b147513691fbe4a57c89b0

Zaffini, anno ricco di soddisfazioni, ma non va tutto bene

"Un grande risultato ottenuto come partito, che ha attraversato un deserto e ora vede l'acqua comparire, ma che non è bastato per essere rappresentati in Giunta regionale": sono questi i due temi, per il Coordinamento regionale di Fratelli d'Italia dell'Umbria, "contrastanti", che hanno caratterizzato il 2019 del partito. Un partito, a detta dei suoi rappresentanti, con un ruolo "strano" quindi, perché "parte rilevante in maggioranza all'interno del consiglio regionale ma stranamente fuori dall'Esecutivo".
    A Perugia, nella sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni, il segretario regionale Franco Zaffini - affiancato dall'altro parlamentare umbro Emanuele Prisco, e dai consiglieri regionali Marco Squarta (presidente dell'Assemblea legislativa) e Eleonora Pace (capogruppo) - ha parlato chiaro in merito: "Siamo contenti per un anno ricco di soddisfazioni, ma non va tutto bene. Siamo in maggioranza ma non in amministrazione e quindi ritengo che questo buco debba essere colmato rapidamente nel 2020".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.