A capo Prociv premio Pellegrino di pace

Umbria
@ANSA
d2bd0f38289c3c9b2f60fc82d5a1bcdc

Consegnato ad Assisi, "qui fatta storica" dice Borrelli

E' andato ad Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione civile nazionale, il premio "Pellegrino di pace", consegnato oggi nella sala della Conciliazione del Comune di Assisi dal Centro internazionale per la pace fra i popoli. Presente il sindaco Stefania Proietti.
    "Qui si è fatta la storia della Protezione civile", ha ricordato Borrelli a margine della premiazione, riferendosi al terremoto del 1997 che colpì Assisi, Foligno e diverse cittadine dell'appennino umbro-marchigiano. "Era nata infatti qualche hanno prima - ha aggiunto -, ma il vero banco di prova fu il sisma del 1997, con grandi risultati".
    "Il premio che ricevo - ha quindi detto Borrelli - è un riconoscimento al sistema della Protezione civile, al lavoro di tanti uomini e donne, ai tanti volontari che ogni giorno sono impegnati sul campo".
    Sulla ricostruzione dopo il sisma del 2016, il capo della Prociv ha rimarcato che "la lentezza con cui si procede è dovuta alle troppe norme che abbiamo nel nostro sistema".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.