Di Somma presidente di Confcooperative

Umbria
perugia

Dopo le dimissioni di Andrea Fora

Dopo le dimissioni di Andrea Fora dalla presidenza regionale di Confcooperative, il consiglio regionale dell'organismo ha nominato alla successione il vice presidente vicario Carlo Di Somma, il quale avrà l'onere di guidare l'associazione nella delicata fase organizzativa in vista della prossima assemblea di rinnovo degli organi programmata ordinariamente ad inizio 2020.
    Confcooperative - è detto in una sua nota - negli ultimi 17 anni di presidenza di Fora ha visto crescere notevolmente il proprio consenso associativo raggiungendo 297 cooperative aderenti. Il 65% della base associativa di Confcooperative ha aderito all'unione negli ultimi 20 anni.
    "Con quasi 30 unità tra dipendenti e collaboratori operanti nelle due sedi di Perugia e Terni, Confcooperative - prosegue la nota - in uno scenario politico in forte mutamento, si è distinta sempre per una capacità di dialogo con tutte le rappresentanze politiche e con tutte le parti sociali".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.