Caldo mette ko fioritura Castelluccio

Umbria
perugia

Assenza piogge e alte temperature non fanno resistere a lungo

Il grande caldo fa terminare in anticipo la fioritura di Castelluccio di Norcia. "L'assenza prolungata delle piogge e le alte temperature non hanno permesso ai fiori di resistere per troppo tempo", ha spiegato all'ANSA il portavoce degli agricoltori locali, Gianni Coccia."Dodici mesi fa avevamo potuto ammirare una delle fioriture più belle e lunghe di sempre tanto che si era protratta fino al 20 luglio - ha aggiunto - Ma quest'anno purtroppo il ciclo di vita dei fiori è stato molto breve e da qualche giorno il Pian Grande è tornato a colorarsi solo di verde con qualche piccolo sprazzo di azzurro e rosso.Ora attendiamo solo la maturazione della lenticchia e l'inizio del raccolto, a fine mese".I tanti turisti saliti a Castelluccio proprio per ammirare uno degli spettacoli più incredibili della natura sono rimasti ovviamente delusi. "Ma hanno l'opportunità comunque di godere d'un luogo unico al mondo: Castelluccio non è solo fioritura ma molto altro" ha detto Gilberto Brandimarte del "Sibillini ranch".
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.