Palamara si autosospende dall'Anm

Umbria
26f748c20976def4fe8a565fcd59a92c

"Il mio intendimento ora è di recuperare la dignità e l'onore"

(ANSA) - ROMA, 01 GIU - "Sono certo di chiarire i fatti che mi vengono contestati. Il mio intendimento ora è quello di recuperare la dignità e l'onore e di concentrarmi esclusivamente sulla difesa nel processo di fronte a tali infamanti accuse.
    Per tali ragioni mi assumo la responsabilità di auto sospendermi dal mio ruolo di associato con effetto immediato". Lo scrive il pm romano Luca Palamara, indagato per corruzione a Perugia, al presidente dell'Anm Pasquale Grasso.
   

Perugia: I più letti