Verini, Di Maio sia a Tavolo per Ast

Umbria
64c06dabe95ba87e069eb50e88b7132d

"Non mandare un collaboratore" gli chiede in lettera aperta

Il deputato del Pd Walter Verini, Commissario del partito in Umbria, ha inviato al vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio una lettera aperta in merito alla convocazione per martedì pomeriggio del tavolo sull'Ast di Terni. "Ti scrivo - afferma - per chiederti semplicemente una cosa: questa volta, a differenza di quanto accaduto qualche settimana fa, non mandare un collaboratore, ma garantisci la tua presenza".
    "È un momento nel quale occorre più che mai chiarezza sul futuro produttivo e occupazionale dell'Ast" sostiene Verini nella lettera aperta da lui stesso resa nota. "Questo è ancora più vero - aggiunge - anche di fronte alla mancata fusione tra ThyssenKrupp e Tata Steel, che avrebbe dovuto riunire le attività europee dell'acciaio dei due gruppi. I lavoratori di Terni, i sindacati, la Regione Umbria sono da tempo mobilitati perché il futuro dell'Ast sia fatto di certezze e garanzie".
   

Perugia: I più letti