Fuori da carcere mamma neonato morto

Umbria
@ANSA
0a8a18e0830084216f9d4e19ab181b9c

Per tre giorni trascorrerà le festività in struttura Caritas

(ANSA) - TERNI, 24 DIC - Natale fuori dal carcere per la ventisettenne di Terni accusata di aver abbandonato il figlio appena nato, il 2 agosto scorso, nel parcheggio di un supermercato, provocandone la morte: il gip di Terni Federico Bona Galvagno, su richiesta della difesa, ha infatti concesso alla giovane la possibilità di trascorrere tre giorni, da oggi fino al 26 dicembre, in una struttura della Caritas di Perugia.
    Qui - sotto la guida spirituale di padre Francesco, cappellano del carcere di Capanne di Perugia, dove è rinchiusa la ventisettenne - potrà incontrare i famigliari, tra cui la figlia primogenita di due anni. La giovane, che verrà a breve giudicata con rito abbreviato, è accusata di omicidio volontario aggravato. A difenderla sono gli avvocati Alessio Pressi e Attilio Biancifiori.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.