Aggredisce marito e viene denunciata

Umbria
@ANSA
58e3c1d703b22203897a9d062471c9f2

Dopo diniego uomo di ulteriori soldi e chiavi auto

Una donna di 31 anni, di nazionalità albanese, è stata denunciata dalla polizia, a Bastia Umbra, per maltrattamenti nei confronti del marito.
    L'ultimo episodio è accaduto nei giorni scorsi quando, ubriaca, ha aggredito il coniuge, un italiano di 45 anni, rompendogli il naso e procurandogli lesioni al cuoio capelluto.
    La prognosi di guarigione è di dieci giorni.
    Secondo quanto riferito dalla polizia, la lite sarebbe scaturita dal diniego da parte dell'uomo di ulteriori soldi e delle chiavi della macchina per uscire.
    Dagli accertamenti è inoltre emerso che questo è stato solo uno dei tanti episodi violenti di cui negli anni era stato vittima il marito. Una storia di continue vessazioni subite a causa dei problemi di dipendenza dall'alcol che, nonostante le cure e l'assistenza ricevuta, non sono mai stati superati.
    La donna è stata denunciata per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia e, la sera stessa, per sua volontà ha deciso di abbandonare la casa familiare.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.