Consegnati premi Spoleto film festival

Umbria
perugia

Rassegna interamente dedicata alla figura femminile

Con la consegna dei riconoscimenti si è conclusa la prima edizione dello Spoleto film festival quest'anno interamente dedicato alla figura femminile nel cinema e nella storia.
    Nel corso della serata di gala, presentata da Chiara Del Gaudio e dalla 'iena' Pietro Pulcini, sul red carpet dell'hotel Albornoz sono sfilati i rappresentanti delle produzioni premiate dalla giuria. Migliore attrice è stata decretata Barbora Bobulova, miglior film e migliore sceneggiatura Nico di Susanna Nicchiarelli, migliore regia Anne Riitta Ciccone per I'm infinita come lo spazio, migliore produzione Karin Proia (C'è Produzione) per Una gita a Roma, migliori costumi Francesca e Roberta Vecchi per Nico, migliore cortometraggio Pornoscrivendo di Alba Maria Calicchio, menzione speciale Silvia Cannarozzi per Farta, Maria Rosaria Omaggio per Hey You! Letizia Lamartire per Saremo giovani e bellissimi, premi speciali a Donatella Finocchiaro, Vanessa Gravina, Sandra Milo e al film Mamá di Philippe van Hissenhoven.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.