Sasu salva cane finito su parete roccia

Umbria
@ANSA
a0ce908545d670c02b53ed11735c302a

Intervento nella notte ad altezza 20 metri dopo allarme padrona

Sono intervenute due squadre del Soccorso alpino e speleologico dell'Umbria per portare in salvo, nella notte, un cane meticcio di media taglia, di nome Oliver, scivolato lungo un sentiero rimanendo bloccato all'interno di un anfratto, su una parete rocciosa ad un'altezza di 20 metri nei pressi di Ferentillo.
    L'incidente è avvenuto mentre l'animale stava passeggiando con la padrona che sentendolo guaire ma non sapendo come intervenire ha chiamato il Sasu.
    Due squadre, una partita da Terni e l'altra da Spoleto, si sono recate sul posto arrampicandosi sulla parete rocciosa buia ed impervia. Una volta individuato e raggiunto, Oliver - spiega il Soccorso alpino - è stato prima tranquillizzato poi assicurato con la speciale imbracatura in utilizzo alle unità cinofile. I soccorritori lo hanno così recuperato calandolo verso valle mediante apposite tecniche alpinistiche. Il cane è stato quindi riconsegnato alla sua padrona. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.