Aveva tablet rubato a scuola, fermato

Umbria
perugia

Carabinieri bloccano giovane in controlli per furti in istituti

E' stato trovato in possesso di un tablet rubato all'interno della scuola primaria della frazione di San Giacomo, a Spoleto, un ventitreenne originario della Calabria sottoposto a fermo con l'accusa di ricettazione aggravata dai carabinieri.
    A seguito di diversi furti registrati nei giorni scorsi all'interno di istituti scolastici, i militari avevano predisposto servizi straordinari di controllo del territorio. I sospetti si sono quindi concentrati sul giovane, risultato senza fissa dimora e già più volte inquisito in passato.
    A distanza di poche ore dal furto consumato nel corso della notte all'interno della scuola di San Giacomo, il personale dell'Arma lo ha rintracciato e fermato. Per disposizione della procura della Repubblica di Spoleto che coordina le indagini è stato rinchiuso nel carcere di Maiano. Sono in corso indagini tese a verificare l'eventuale coinvolgimento in altri episodi analoghi.
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.