Hacker violano database Regione Umbria

Umbria
@ANSA
7559c76ee0afb89ca327dc4ceb866963

Nessun problema particolare, informata la polizia postale

(ANSA) - PERUGIA, 4 NOV - Un tentativo di hackeraggio del sistemi informatici del Consiglio regionale dell'Umbria è avvenuto nei giorni scorsi senza causare particolari problemi all'attività dell'ente. L'ufficio stampa della stessa Assemblea legislativa umbra conferma stamani all'ANSA la notizia riportata dal sito Umbria24. L'intrusione degli hacker secondo quanto accertato dalla responsabile del sito internet del Consiglio è avvenuta prima del 29 ottobre scorso ed ha riguardato il solo database delle leggi, isolato rispetto al resto del sistema il quale - come riferito - non ha mai smesso di funzionare. Secondo Umbria24, nelle ultime ore il collettivo di hacker composto da Anonymous, Lulz Security Ita e AntiSecurity Ita ha violato i sistemi informatici di diversi enti locali in varie regioni e di molte università tra cui quella di Perugia.
   

Il tentativo di hackeraggio è stato segnalato all'Assemblea legislativa dal Cnaip, Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche. Che ha informato tutti gli enti interessati in ambito nazionale.

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.