Catania, minaccia la ex e il compagno: arrestato 46enne

Sicilia

Il 46enne avrebbe minacciato l'uomo al telefono dicendogli: "sei un morto che cammina" e avrebbe inciso tre croci sul cofano della sua auto

Un 46enne è stato arrestato, in esecuzione di un'ordinanza del Gip, da carabinieri del comando provinciale di Catania per atti persecutori e lesioni personali aggravate nei confronti della sua ex compagna e di un altro uomo. Durante le indagini sono emerse "reiterate minacce e molestie nei confronti della donna e di minacce di morte ed aggressioni, fisiche e verbali, nei confronti dell'ex compagno di lei e padre di suo figlio".

Le minacce

Il 46enne avrebbe minacciato l'uomo al telefono dicendogli: "sei un morto che cammina" e avrebbe inciso tre croci sul cofano della sua auto. Ha anche minacciato la sua ex compagna mentre lei era con i carabinieri, che lo hanno ascoltato: "ancora lì sei? Ti devi togliere di mezzo altrimenti ti rompo l'altra gamba, lo hai capito, vengo lì e ti rompo tutto!"

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24