Siracusa, maltratta moglie e figlia: disposto divieto di avvicinamento

Sicilia

Le due donne per anni hanno subito minacce di morte e percosse da parte del 48enne, il quale dovrà tenersi ad una distanza di almeno 100 metri da entrambe

La polizia di Siracusa ha notificato a un 48enne il divieto di avvicinamento alla moglie ed alla figlia, con la prescrizione di tenersi ad una distanza di almeno 100 metri da entrambe e di non comunicare con loro. Le due donne per anni hanno subito minacce di morte e percosse da parte del 48enne il quale recentemente ha lanciato una bottiglia piena d'acqua contro la figlia.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24