Messina, coltiva piante di cannabis in casa: arrestato

Sicilia

Le piante poste sotto plafoniere e arieggiate da sistemi di ventilazione e lampade con riflettenti. L’uomo, un 47enne, era inoltre allacciato abusivamente alla linea elettrica

A Messina la polizia ha arrestato un uomo di 47 anni per coltivazione e spaccio di sostanza stupefacente e furto di energia elettrica. All’interno di un immobile gli agenti hanno trovato 46 piante di cannabis, poste sotto plafoniere e arieggiate da sistemi di ventilazione e lampade con riflettenti, ventole d'aspirazione, ventilatori, deumidificatori, fertilizzanti, timer digitali e manuali, termostati. Personale dell'Enel ha appurato inoltre che i contatori della luce utilizzati erano allacciati abusivamente alla linea elettrica. Le piante sono state sequestrate.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24