Migranti, notte di sbarchi a Lampedusa: arrivate 349 persone

Sicilia
©Ansa

A soccorrere al largo dell'isola i barchini - che avevano a bordo un minimo di 25 persone ed un massimo di 98 - sono state le motovedette della guardia di finanza e della capitaneria. Tutti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola

Sei sbarchi, con un totale di 349 migranti, si sono registrati fra stanotte e stamani a Lampedusa (in provincia di Agrigento). A soccorrere al largo dell'isola i barchini - che avevano a bordo un minimo di 25 persone ed un massimo di 98 - sono state le motovedette della guardia di finanza e della capitaneria. Tutti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola, dove ci sono circa di 700 persone a fronte di 250 posti disponibili. La prefettura di Agrigento, d'intesa con il Viminale, ha disposto il trasferimento di 80 migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, per stasera con il traghetto di linea che giungerà all'alba di domani a Porto Empedocle. La stessa prefettura è al lavoro per organizzare, per la giornata di domani, nuovi trasferimenti.

Gli sbarchi

Il primo barcone con 68 migranti a bordo, tra cui due minori, è stato intercettato dagli uomini della Capitaneria di porto a circa 18 miglia dall'isola. Dopo essere stati trasbordati sono sbarcati al molo commerciale, mentre l'imbarcazione su cui viaggiavano è stata lasciata alla deriva. Sempre le motovedette della Guardia costiera hanno rintracciato a 28 miglia a sud delle coste lampedusane una carretta del mare di 10 metri con 98 naufraghi a bordo, tra cui quattro minori.
Anche in questo caso tutti sono stati trasbordati e condotti al molo Favaloro, dove poco dopo l'una di notte sono arrivate 45 persone di varie nazionalità subsahariane, tra cui sette donne e tre minori, intercettati a una trentina di miglia a sud di Lampedusa dai militari della guardia di finanza su un barchino lasciato alla deriva. Per tutti, dopo un primo triage sanitario è stato disposto il trasferimento nell'hotspot di contrada Imbriacola.

Sbarco fantasma a Sciacca, fermate otto persone

Invece, otto uomini, di nazionalità tunisina, sono stati fermati dai carabinieri di Sciacca (Agrigento) mentre vagavano per le campagne in località Sovareto. Hanno dichiarato di essere sbarcati nella vicina spiaggia, ma non è stata trovata nessuna traccia del natante col quale sono approdati. Sono tuttora in corso le ricerche da parte della guardia costiera e non si esclude che, oltre alle otto persone individuate, altre siano riuscite a disperdersi sulla terraferma.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24