Maltempo, a Catania allerta rossa: domani scuole chiuse

Sicilia

Molte segnalazioni e chiamate sono giunte alla Sala Operativa dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale a causa della pioggia e del forte vento. La maggior parte degli interventi di soccorso, riguardano alberi e pali abbattuti, distacco di intonaci, cornicioni pericolanti e infiltrazioni d'acqua

Domani a Catania allerta rossa e scuole chiuse a causa del maltempo. Il sindaco Salvo Pogliese ha disposto la chiusura degli istituti pubblici e privati di ogni ordine e grado per il 25 ottobre (LE PREVISIONI) . Chiusi con decorrenza immediata anche parchi e cimiteri comunali. La decisione è stata presa d'intesa con il prefetto Maria Carmela Librizzi e i tecnici comunali della protezione civile comunale. Il primo cittadino ha anche stabilito che domattina vengano effettuate verifiche di eventuali danni nei plessi scolastici cittadini a cura degli organi tecnici preposti. "L'Amministrazione Comunale - si legge in una nota - raccomanda ancora massima prudenza negli spostamenti e di uscire da casa solo se strettamente necessario".

Maltempo: allerta rossa su Calabria e Sicilia - ©Ansa

Danni e disagi a Catania

Molte segnalazioni e chiamate sono giunte alla Sala Operativa dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Catania a causa della pioggia e del forte vento. La maggior parte degli interventi di soccorso, riguardano alberi e pali abbattuti, distacco di intonaci, cornicioni pericolanti e infiltrazioni d'acqua. Le zone maggiormente colpite sono quelle a sud del capoluogo etneo. Impegnate tutte le squadre del Comando Provinciale e dei distaccamenti volontari di Linguaglossa, Vizzini e Maletto.

Maltempo in Sicilia

Oggi numerosi disagi a causa del maltempo in Sicilia, sopratutto nella zona orientale, con la Protezione Civile che ha fatto salire il livello di allerta da arancione a rossa.

Secondo le previsioni meteo anche nelle prossime sono previste precipitazioni diffuse con grandinate e forti raffiche di vento. Attivato il Centro Operativo Comunale della protezione civile per il monitoraggio delle criticità insieme ai vigili del fuoco e alla Polizia Locale.

Pogliese: "Previsti fenomeni violenti, ci vuole massima cautela"

“Alla luce dei preoccupanti bollettini della Protezione Civile sulle condizioni metereologiche delle prossime ore nell’aria orientale della Sicilia - afferma Pogliese - disporrò la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale. L’impossibilità di prevedere esattamente l’ora e il momento nel quale avverrà il picco dei violenti fenomeni annunciati impone a tutti noi la massima cautela, per il bene dei nostri ragazzi e ragazze, dei lavoratori della scuola e dell’intero corpo docente”.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24