Donna scomparsa nel catanese: fratello confessa omicidio

Sicilia

Gli investigatori hanno trovato il cadavere, che presenta ferite da arma da taglio, nel luogo indicato dal fratello nelle campagne di Nicolosi

Il corpo di Lucrezia Di Prima, 37enne scomparsa da ieri a San Giovanni La Punta nel Catanese, è stato trovato nelle campagne di Nicolosi. A indicare dove si trovasse il cadavere ai carabinieri è stato il fratello, Giovanni Francesco Di Prima di 22 anni, il quale ha confessato il delitto. 

Lucrezia Di Prima

Cause del decesso da accertare

Gli investigatori hanno trovato il cadavere, che presenta ferite da arma da taglio, nel luogo indicato dal fratello. Non è certo che il delitto sia stato commesso nello stesso posto. L'arma non è stata trovata. Sul posto del ritrovamento, insieme ai militari dell'Arma, sono arrivati il medico legale e il magistrato della Procura di Catania. Non sono state ancora accertate le cause del decesso.

La confessione

Le indagini sono state avviate dai carabinieri della stazione di San Giovanni La Punta e del comando provinciale di Catania dopo la denuncia di scomparsa della donna presentata ieri dai familiari. La svolta è arrivata dalla confessione del fratello della vittima che ai militari dell'Arma, che lo ha sentito più volte, ha detto che la sorella era morta e l'avrebbe uccisa lui, al momento senza fornire dettagli su dinamica e movente. L'ipotesi che prenderebbe corpo è che avrebbe agito al culmine di un raptus durante una lite. Il giovane è stato interrogato nella caserma dei carabinieri di San Giovanni La Punta alla presenza del suo legale di fiducia.

Il sopralluogo

Sopralluogo dei carabinieri della Sezione investigazioni scientifiche del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania nella casa di San Giovanni La Punta in cui abitava la 37enne scomparsa. I militari stanno cercando eventuali tracce di sangue per verificare se l'omicidio è avvenuto nell'abitazione.

Sindaco di San Giovanni La Punta: "Sono vicino al dolore dei familiari"

"Purtroppo una tragica notizia - scrive il sindaco di San Giovanni La Punta, Nino Bellia, sulla propria pagina Facebook -. Lucrezia è stata ritrovata priva di vita. Sono vicino al dolore immane dei familiari, a nome mio e di tutta la comunità puntese".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24