Migranti, Siracusa: arrestato 31enne per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Sicilia
©Ansa

Le accuse nei confronti dell’uomo riguardano uno sbarco di 58 persone, partiti dalle coste libiche la notte del 18 settembre e soccorsi il pomeriggio del giorno successivo dalla Ocean Viking dell’Ong S.O.S. Mediterranée. Denunciato anche un 24enne: sarebbe stato il secondo scafista dell’imbarcazione su cui i migranti erano a bordo

Gli agenti della squadra mobile di Siracusa hanno fermato un tunisino di 31 anni accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina relativamente allo sbarco di 58 migranti, originari del nord e del centro africa, partiti dalla Libia e diretti in Italia. Denunciato anche un 24enne: sarebbe stato il secondo scafista dell'imbarcazione.

I migranti

I migranti, partiti dalle coste libiche la notte del 18 settembre scorso a bordo di una piccola imbarcazione, sono stati soccorsi nel pomeriggio del 19 settembre dalla nave Ocean Viking dell'ong S.O.S. Mediterranee e sono stati fatti sbarcare al Porto commerciale di Augusta. Alcuni testimoni hanno detto che l'uomo era lo scafista.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24