Migranti: in 30 tentano di fuggire da Cpr Pian del Lago, tre feriti

Sicilia

Due migranti sono rimasti feriti cadendo dalla barriera di recinzione. Il più grave ha riportato una commozione cerebrale ed è in osservazione in pronto soccorso, ma non sarebbe in pericolo di vita. Ferito anche un agente

Circa trenta migranti ieri sera hanno tentato di fuggire dal Centro per i Rimpatri di Pian del Lago (Caltanissetta). I poliziotti e i militari presenti sul posto sono riusciti a riportare l'ordine mettendo fine alla protesta, cui hanno partecipato per lo più tunisini e qualche egiziano. Alla base della protesta il rifiuto di sottoporsi alla quarantena e di attendere le procedure di identificazione che, nel caso di tunisini ed egiziani, si concludono quasi sempre con l'espulsione. 

I feriti

Nel tentativo di fuga due tunisini sono rimasti feriti cadendo dalla barriera di recinzione. Il primo ha riportato una commozione cerebrale ed è in osservazione in pronto soccorso, ma non sarebbe in pericolo di vita; il secondo ha riportato alcune ferite non gravi ed è stato già dimesso. Ferito ad una mano da un calcinaccio e già dimesso anche un agente di polizia. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24