Cefalù, sub ferito da eliche di un gommone: denunciati due diportisti

Sicilia

Si tratta di una donna di 40 anni e un uomo di 51 anni, rispettivamente conducente e intestatario del natante. L'incidente è avvenuto il 18 settembre e i due non avevano prestato soccorso

Due diportisti sono stati denunciati con l'accusa di aver investito in acqua un sub di 60 anni nelle acque del molo marino di Cefalù lo scorso 18 settembre. La denuncia è stata compiuta dai carabinieri del reparto territoriale di Termini Imerese, insieme al personale della guardia costiera. Le persone coinvolte sono due cittadini belgi, una donna di 40 anni e un uomo di 51 anni, rispettivamente conducente e intestatario del natante.

L'incidente

Il sub a seguito dell'impatto ha riportato gravi ferite causate dalle eliche del motore di un gommone che transitando a forte velocità non si è fermato per prestare soccorso. La vittima, attualmente ricoverata presso l'ospedale Giglio di Cefalù, non è in pericolo di vita.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24