Incendi nel Palermitano, a Gangi e Balestrate case evacuate

Sicilia

Ad alimentare le fiamme i 41 gradi e il vento caldo che soffia da due giorni. Sul posto sono intervenuti  anche i mezzi aerei

Sono oltre 25 gli incendi attivi in provincia di Palermo. Quelli più gravi a Gangi e Balestrate dove le fiamme hanno minacciato le abitazioni, sul posto sono intervenuti i mezzi aerei come anche nella zona di Termini Imerese a pizzo Belmonte e Monte San Calogero. Ad alimentare le fiamme i 41 gradi e il vento caldo che soffia da due giorni in provincia di Palermo.

Gli incendi nel Palermitano

A Balestrate l'incendio è divampato in contrada Sicciarotta. Gli abitanti di alcune villette si sono riversati per strada in preda al panico. Le fiamme stanno lambendo le loro abitazioni. Difficili i soccorsi per via dell'estensione del rogo partito da più punti fuoco. Incendi anche a Campofiorito in contrada Bosco Parrino e nel Monrealese. I vigili del fuoco e i forestali sono impegnati anche a Montelepre e Belmonte Mezzagno. Al momento tutte le squadre in servizio sono impegnate sui vari fronti.

Il sindaco di Gangi: “Danni incalcolabili”

"È un disastro. Quello che sta succedendo a Gangi non si era mai visto. Sono andati in fumo aziende, fienili, case. Per ore è anche risultato disperso un ragazzo. È drammatico quello che sta succedendo in queste ore nel mio territorio. E dobbiamo sempre registrare un colpevole ritardo nell'arrivo dei mezzi aerei. Se fossero arrivati in tempo non saremmo qui in queste condizioni", afferma il sindaco di Gangi, Francesco Paolo Migliazzo, in prima linea a gestire con i mezzi comunali le operazioni di spegnimento. "Non è finita ci sono ancora grossi incendi che arriveranno fino al mare. È terribile - aggiunge - Una devastazione. I danni sono tantissimi. La pineta che si trova sotto il paese sta andando in fumo".

Vasto rogo alla periferia di Bagheria

Un vasto incendio si è sviluppato in contrada Amalfitano, alla periferia di Bagheria. A comunicarlo l'assessore alla Polizia Municipale Giuseppe Tripoli che si trova sul posto insieme ai tecnici. Non è ancora chiara la dinamica che ha dato vita alle fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia municipale e l'autobotte comunale.

Chiusa la strada Centro Orientale Sicula

La strada statale 188 dir/C "Centro Orientale Sicula" è provvisoriamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, a causa di un incendio ai margini della sede stradale, Campofiorito (Palermo) dal km 6 al km 8. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, è presente il personale di Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24