Covid Sicilia, il bollettino: 901 nuovi casi su 20.610 tamponi

Sicilia
©IPA/Fotogramma

L'incidenza scende al 4,4%. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 31. Attualmente in regione si contano 10.670 attualmente positivi

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

A fronte di 20.610 tamponi processati, sono 901 i nuovi casi di Coronavirus registrati oggi in Sicilia. L'incidenza scende al 4,4%. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI IN ITALIA E NEL MONDO - I DATI DEI VACCINI IN ITALIA)

17:30 - In Sicilia 901 casi su 20.610 tamponi

Sono 901 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 20.216 tamponi processati nell'isola. L'incidenza scende fino al 4,4%. L'isola oggi torna in testa ai nuovi contagi giornalieri in Italia. Gli attuali positivi sono 10.670 con un aumento di altri 675 casi. I guariti sono 222 mentre nelle ultime 24 ore si registrano 4 nuove vittime esattamente come ieri e il totale dei decessi sale a 6.047. Sul fronte ospedaliero sono adesso 306 i ricoverati, 8 in più rispetto a ieri mentre in terapia intensiva adesso sono 31 i ricoverati, uno in più. Sul fronte del contagio nelle singole province in testa c'è Palermo con 257 casi, seguita da Ragusa 219, poi Catania con 140, quindi Agrigento 96, Caltanissetta 61, Trapani 56, Messina con 37, Siracusa 18, Enna 17.

13:58 - Razza: "Trasporto in biocontenimento per turisti positivi"

"Stiamo attivando per il mese di agosto un servizio di trasporto navale in biocontenimento per i turisti che dovessero risultare positivi sulle isole minori ". Lo ha annunciato a Catania l'assessore alla Salute della Regione siciliana, Ruggero Razza.

13:39 - Razza: "Raddoppio posti in hotel messaggio d'accoglienza"

"Abbiamo disposto nei giorni scorsi il raddoppio dei posti letto a bassa intensità di cura nei Covid hotel. E' un messaggio di accoglienza che la Sicilia manda a chi viene e chi verrà in Sicilia ad agosto perché in questo momento sono tantissimi i cittadini non italiani risultati positivi sono ospitati nei gli hotel Covid a carico della Regione Siciliana". Lo ha detto a Catania l'assessore alla Salute della Regione Siciliana Ruggero Razza.

13:23 - Razza: "Campagna vaccinale con percentuali diverse in Sicilia"

"Assistiamo ad una campagna vaccinale che non si muove in maniera armonica su tutto il territorio della regione. Le province di Palermo ed Agrigento hanno superato il 70 per cento della popolazione vaccinabile con la prima dose. Altre province, a pari modalità organizzative e comunicative - è il caso della provincia di Catania - raggiungono una percentuale inferiore al 60 per cento". Lo ha detto incontrando la stampa nell'hub di Catania insieme al commissario ad acta per l'emergenza Covid dell'area metropolitana di catania Pino Liberti, l'assessore alla Salute della Regione Siciliana Ruggero Razza, che ha lanciato un appello ai siciliani "per dare corso ad una campagna vaccinale che nella nostra regione è stata organizzata in maniera capillare".

13:20 - Ruggero Razza: "In Sicilia oltre l'80% in ospedale non vaccinati" 

"L'impegno che il governo della Regione e tutto il sistema sanitario ha messo in atto per andare incontro il più possibile alle esigenze dei cittadini deve far si che per ogni siciliano la vaccinazione venga vissuta come dovere civico". Lo ha detto a Catania l'assessore alla salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza. "In questo momento - ha aggiunto - in Sicilia in degenza ordinaria ci sono oltre 200 persone. di queste l'80,4% non è vaccinata. In terapia sub-intensiva ci sono oltre 50 persone, Di queste l'82% non è vaccinato. In terapia intensiva ci sono 34 persone di queste l'88,5% non è vaccinato. Complessivamente oltre l'80 per cento della popolazione ospedalizzata non si è sottoposta nemmeno a un ciclo di vaccinazioni". 

13:13 - Ruggero Razza: "Non immunizzarsi mette a rischio economia"

"In una regione fortemente provata dall'emergenza economica come la Sicilia tenere una condotta di lontananza, di disprezzo e di prevenzione ideologica rispetto ala vaccinazione rischia di essere un danno per il sistema sanitario ma da qui alla fine dell'estate può diventare non una emergenza sanitaria ma una emergenza economica". Lo ha detto a Catania l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

13:08 - Ruggero Razza: "Vaccini? Corretta condotta datori lavoro su dipendenti"

"Corretta la condotta di quei datori di lavoro che ritengano di agire sui dipendenti laddove il proprio personale non si sottopone alla vaccinazione". Lo ha detto a Catania l'assessore alla salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, commentando le polemiche sui vaccini nei luoghi di lavoro.

7:59 - In Sicilia 724 nuovi casi su 13.233 tamponi

Sono 724 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 13.233 tamponi processati nell'isola. L'incidenza sale ancora fino quasi al 5,5%. Gli attuali positivi sono 9.945 con un aumento di altri 520 casi. I guariti sono 200 mentre nelle ultime 24 ore si registrano quattro nuove vittime e il totale dei decessi sale a 6.043. Sul fronte ospedaliero sono adesso 298 i ricoverati, mentre in terapia intensiva adesso sono 30 i ricoverati. Questi i dati dei contagi per provincia: Palermo 177, Messina 141, Catania 112, Agrigento 94, Caltanissetta 88, Trapani 73, Siracusa 29, Enna 10. Ragusa zero. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24