Migranti, in 300 lasciano l'hotspot di Lampedusa

Sicilia
©Ansa

Nel frattempo, altre 65 persone, con due diverse imbarcazioni, sono sbarcati a Lampedusa. Si vanno ad aggiungere ai 36 giunti, dopo un soccorso al largo dell'isola, dall'alba di stamani

Cinquanta migranti, ospiti dell'hotspot di Lampedusa, sono stati trasferiti sulla nave quarantena Azzurra e altri 150, minori non accompagnati per la maggior parte, sono stati invece fatti salire sulle motovedette della Capitaneria di porto con destinazione Porto Empedocle. Nel primo pomeriggio, altri cento minori sono stati portati sul traghetto di linea Sansovino, diretto anch'esso a Porto Empedocle, mentre in serata, secondo quanto è stato disposto dalla Prefettura di Agrigento, partiranno altri 80 ospiti della struttura di prima accoglienza. A Cala Pisana si attende, intanto, l'attracco della nave quarantena Atlas per imbarcare altri gruppi - non c'è ancora un numero preciso - di migranti già sottoposti a tampone rapido anti-Covid e alle procedure di identificazione.

Gli sbarchi

Nel frattempo, altri 65 migranti, con due diverse imbarcazioni, sono sbarcati a Lampedusa. Si vanno ad aggiungere ai 36 giunti, dopo un soccorso al largo dell'isola, dall'alba di stamani. Dieci i tunisini che sono arrivati direttamente sulla spiaggia dell'Isola dei Conigli e che sono stati bloccati direttamente sulla terraferma. Altri 55 sono stati invece soccorsi dalle motovedette di guardia costiera e guardia di finanza e sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola che ospita in questo momento, nonostante i trafserimenti in corso, oltre mille persone. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24