Santa Venerina, 200 piante di cannabis in un terreno abbandonato: un arresto

Sicilia

L'uomo è accusato di coltivazione di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale. È stato bloccato mentre si recava sul posto per innaffiare il campo assieme a un complice che è riuscito a fuggire

Un uomo di 47 anni è stato arrestato dalla squadra investigativa del commissariato di Acireale (Catania) per coltivazione di sostanza stupefacente e per resistenza a pubblico ufficiale.

La piantagione

L'uomo è accusato di aver realizzato una serra per la coltivazione di circa 200 piante di cannabis in un terreno abbandonato a Santa Venerina. È stato bloccato mentre si recava sul posto per innaffiare il campo assieme a un complice che è riuscito a fuggire.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.