Venti esemplari di tonno rosso sequestrati a Sciacca

Sicilia

Il trasgressore è stato sanzionato per 2.660 euro. I tonni sono stati sequestrati e saranno distrutti in quanto dichiarati non idonei al consumo dai veterinari dell'Asp di Agrigento

Venti esemplari di tonno rosso, per un totale di 750 chili corrispondenti a un valore di 7.500 euro, sono stati sequestrati dai carabinieri e dalla Guardia costiera di Sciacca, in provincia di Agrigento. I tonni sono stati trovati all'interno di un furgone frigo di proprietà di una pescheria di Mazara del Vallo fermato per un controllo. Il conducente non è stato in grado di fornire alcun tipo di documentazione sulla tracciabilità del prodotto né di giustificare il permesso di pesca. Il trasgressore è stato sanzionato per 2.660 euro. I tonni sono stati sequestrati e saranno distrutti in quanto dichiarati non idonei al consumo dai veterinari dell'Asp di Agrigento.

Il tonno rosso è una specie ittica tutelata sia a livello comunitario che internazionale, e la sua cattura è vincolata ad un preciso piano di contingentamento e al possesso di apposite "quote" per la pesca. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.