Aggrediscono un collega, 2 arresti per tentato omicidio nel Trapanese

Sicilia

 La vittima, di 39 anni, sarebbe stata colpita alla testa, prima con una pietra e poi con una zappa

Due cittadini di origini nigeriane, di 30 e 26 anni, residenti a Custonaci, sono stati arrestati per tentativo di omicidio dai carabinieri di Trapani. Durante una lite, avrebbero aggredito un collega 39enne in una cantina vitivinicola del comune di Valderice, colpendolo alla testa prima con una pietra, e poi con una zappa. L’uomo è stato portato in ospedale. I due indagati sono in carcere.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.