Covid Sicilia, il bollettino: 350 nuovi casi su 19.201 tamponi

Sicilia
©Ansa

 I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 104. Le persone attualmente positive sull'isola sono 13.267

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

A fronte di 19.201 tamponi, sono 350 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Sicilia. A Catania supereroi in azione all'ospedale San Marco, sotto gli occhi dei piccoli pazienti dei reparti di Pediatria Covid e Broncopneumoallergologia. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:10 - Supereroi in visita all'ospedale S. Marco di Catania

Supereroi in 'azione' oggi al San Marco di Catania: si sono calati dal tetto dell'ospedale, davanti le vetrate del nosocomio, osservati dai piccoli pazienti dei reparti di Pediatria Covid e di Broncopneumoallergologia. Spiderman, Iron man, Flash e altri personaggi di fumetti, cartoon e film, hanno regalato una piacevole sorpresa ai bambini grazie all'iniziativa ' Supereroi per un sorriso' organizzata dal movimento Cristiano lavoratori, con il patrocinio del Comune di Catania. L'iniziativa è stata realizzata grazie ai sistemi di edilizia acrobatica. Ovviamente i pazienti del reparto di Pediatria Covid hanno potuto soltanto vedere attraverso i vetri i loro beniamini, ma hanno lo stesso ricevuto i regali portati loro e consegnati al personale del reparto. Presenti alla manifestazione il sindaco Salvatore Pogliese, il direttore amministrativo dell'azienda ospedaliera, Rosario Fresta, e il dirigente medico del presidio, Maurilio Danzì.

17:51 - Palermo, Orlando: "Deroghe a regolamento sul suolo pubblico"

Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando con una apposita ordinanza disporrà agli Uffici di considerare immediatamente efficaci alcune deroghe al "Regolamento per la concessione di suolo pubblico per attività di ristoro all'aperto", che la Giunta sottoporrà al Consiglio comunale per agevolare ulteriormente il comparto della ristorazione gravemente provato a causa dell'attuale emergenza sanitaria legata al Covid-19. Queste le deroghe rese immediatamente efficaci: consentire a coloro che non abbiano altra possibilità, di occupare lo spazio esterno anche al di fuori della proiezione ortogonale del locale e anche non corrispondente alla relativa pertinenza, purché nelle immediate vicinanze. Occupare la porzione di marciapiede antistante l'attività, adottando le misure di distanziamento minime previste per legge. Occupazione di suolo pubblico nelle aree pedonali anche non a ridosso dell'edificio, ciò, in particolare, nelle vie il cui assetto preveda le occupazioni nelle aree centrali della carreggiata. Installazione di dehors comprendenti pedane in legno al fine di superare eventuali dislivelli e/o sconnessioni della pavimentazione stradale. Collocazione dei dehors senza obbligo di consenso da parte del proprietario o del locatario degli immobili viciniori. Concessione del suolo anche nelle vie che dovessero essere chiuse al transito veicolare in alcune ore della giornata e limitatamente a tali ore. "Garantire il prioritario diritto alla vita e il rispetto della salute - ha detto Orlando - è premessa inscindibile della volontà di ripresa delle attività economiche: anche in questo caso la Amministrazione comunale conferma il proprio impegno e orienta le proprie scelte. Le categorie produttive della città sono certo, ed hanno anche dimostrato, essere consapevoli e d'accordo".

17:00 - in Sicilia 350 nuovi casi su 19.201 tamponi

Sono 350 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia, su 19.201 tamponi processati, con una incidenza quasi del 1,8%, in diminuzione rispetto a ieri che era al 1,9%. La Regione è settima per numero di contagi giornalieri. I morti sono stati 17 e portano il totale a 5.737. Il numero degli attuali positivi è di 13.267 con una diminuzione di 748 casi. I guariti oggi sono 1.081. Negli ospedali i ricoverati sono 766, 22 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 104, 5 in più rispetto a ieri. La distribuzione tra le province: Palermo con 53 casi, Catania 84, Messina 74, Siracusa 32, Trapani 16, Ragusa 40, Caltanissetta 12, Agrigento 31, Enna 8. 

15:53 - Mattarella visiterà hub della Fiera di Palermo

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci domani mattina, alle 11, accoglierà il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, all'Hub vaccinale dell'ex Fiera del Mediterraneo di Palermo per una visita della struttura. Saranno presenti il commissario per l'emergenza Covid di Palermo Renato Costa, il direttore generale dell'Asp Daniela Faraoni e il dirigente generale dell'assessorato alla Salute Mario La Rocca. Prima della visita all'Hub, Musumeci, assieme al presidente dell'Assemblea regionale Gianfranco Micciché e al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, accoglierà il presidente Mattarella alla commemorazione dei giudici Falcone e Borsellino nell'aula bunker dell'Ucciardone; quindi accompagnerà il capo dello Stato, che deporrà una corona di fiori, nella caserma della polizia Lungaro, in corso Pisani, a Palermo.

13:18 - Vaccini, inaugurato a Messina l'hub più grande della Sicilia 

"Oggi si avviano le vaccinazioni anche al Palarescifina, che con oltre 2.500 metri quadrati al coperto è l'hub più grande della Sicilia. Permetterà, grazie ad ampi spazi, vaccinazioni in sicurezza, rispettando le disposizioni anti Covid, e percorsi dedicati per le inoculazioni". I giorni più volte abbiamo raggiunto e superato, arrivando a settemila dosi al giorno". Lo ha detto il commissario per l'emergenza Covid-19 di Messina, Alberto Firenze, inaugurando il terzo hub della Città dello Stretto dopo quello della Fiera e dell'ospedale militare. "Insieme agli altri hub che abbiamo avviato in questi giorni, a Patti, Capo d'Orlando, Milazzo, e Taormina e domani Brolo darà un notevole contributo alla campagna vaccinale in provincia di Messina, permettendoci di superare tranquillamente il target stabilito dal generale Figliuolo di 6.300 inoculazioni giornaliere". All'inaugurazione erano presenti, tra gli altri, il direttore generale dell'Asp di Messina Bernardo Alagna, il sindaco Cateno De Luca, l'assessore comunale all'emergenza Covid-19 Dafne Musolino e il dirigente regionale della Protezione civile Bruno Manfrè. "Dopo la campagna Covid free alle Eolie e quella per i comuni con meno di mille abitanti con l'ausilio di un camper per vaccini a chilometro zero - ha affermato Firenze - si amplia la strategia e prende il via uno dei punti vaccinali territoriali straordinari, previsti anche all'interno dei palazzetti, secondo quanto stabilito dal commissario nazionale dell'emergenza covid, nell'ottica di ampliare l'offerta di prossimità per favorire la massima adesione alla campagna vaccinale ". "Con questo hub - ha spiegato il direttore generale Bernardo Alagna - potremo dare una risposta anche alla parte Sud della città, che chiedeva insistentemente un centro vaccinale più vicino. Qui si potranno raggiungere 1.000-1.500 vaccinazioni somministrazioni giornaliere e verranno impiegati oltre 50 persone tra medici, infermieri, personale tecnico e informatico".

8:06 - In Sicilia 493 casi su oltre 26mila tamponi

Sono 493 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia, su 26.335 tamponi processati, con una incidenza quasi del 1,9%. I morti sono stati 11 e portano il totale a 5.720. Il numero degli attuali positivi è di 14.015 con una diminuzione di 998 casi. I guariti sono 1.480. Negli ospedali i ricoverati sono 788, quelli nelle terapie intensive sono 99. La distribuzione tra le province: Palermo con 90 casi, Catania 145, Messina 96, Siracusa 24, Trapani 44, Ragusa 36, Caltanissetta 12, Agrigento 36, Enna 10.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.