Marsala, picchia la madre per avere i soldi per la droga: arrestato

Sicilia
©IPA/Fotogramma

Al rifiuto della madre, il figlio l'avrebbe anche minacciata di morte e di dar fuoco alla casa, sottraendole il denaro per comprarsi la dose, le chiavi dell'auto e lasciandola ferita e disperata

Una donna di 70 anni, domenica scorsa, ha denunciato il figlio di 40 anni che la maltrattava per procurarsi la droga. Non solo. Da quanto trapela, l'avrebbe picchiata e minacciata per diversi mesi. La donna è sotto protezione: i carabinieri hanno arrestato il figlio in esecuzione di un'ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Marsala.

La ricostruzione dei fatti

L'anziana si era rivolta, in lacrime, ai carabinieri di Petrosino raccontando di essere stata poco prima picchiata dal figlio che vive con lei e che pretendeva il denaro per acquistare sostanze stupefacenti. Al rifiuto della madre, il figlio l'avrebbe anche minacciata di morte e di dar fuoco alla casa, sottraendole il denaro per comprarsi la dose, le chiavi dell'auto e lasciandola ferita e disperata. Ai primi di maggio, due uomini avevano minacciato la donna di consegnare loro mille euro per un presunto incidente stradale causato dal figlio, in realtà mai accaduto. Anche in quell'occasione, la madre si rivolse ai militari riuscendo a far arrestare i due in flagranza.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.