Comiso, ladra di elettrodomestici: arrestata dai carabinieri

Sicilia
©Ansa

In altri casi, la donna era tornata in negozio per chiedere l'emissione di una fattura per merce mai acquistata, ma rubata

Una donna di 41 anni, a Comiso in provincia di Ragusa, è stata arrestata dai carabinieri per furto aggravato in concorso e posta ai domiciliari. Secondo l'accusa, la donna era riuscita a rubare un televisore, ma anche altri elettrodomestici (sei ferri da stiro, scope elettriche, asciugacapelli, robot da cucina) a Vittoria e a Ispica.

La ricostruzione dei fatti

A Comiso la donna ha finto di chiedere il cambio di un televisore, indicandone uno che si trovava già in negozio, sostenendo di averlo appena riportato. In altri casi, la donna era tornata in negozio per chiedere l'emissione di una fattura per merce mai acquistata, ma rubata. I carabinieri sono risaliti a lei grazie alla visione di immagini delle telecamere di videosorveglianza. Non è stato ancora invece identificato un suo complice.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.