Violenza sessuale a Siracusa, abusi sulla nipote: condannato

Sicilia
©Ansa

Le indagini sono scattate nel 2019, quando la madre avrebbe raccolto le parole della figlia e avrebbe denunciato gli abusi

A Siracusa un uomo di 58 anni è stato condannato dal Gup a due anni di reclusione, pena sospesa, per violenza sessuale ai danni della nipote acquisita. Le indagini sono scattate nel 2019, quando la madre avrebbe raccolto le parole della figlia e avrebbe denunciato gli abusi. Secondo la Procura, le violenze sarebbero state commesse a partire dal 2017. Due gli episodi contestati. L'uomo ha sempre negato le accuse e i suoi legali hanno preannunciato ricorso in appello.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.