Agrigento, nascondeva armi e munizioni: arrestato

Sicilia
©IPA/Fotogramma

Alcune delle armi sequestrate avevano matricola abrasa ed erano funzionanti, altre - come il fucile - aveva la canna tagliata per renderlo più offensivo

Un uomo di 43 anni è stato arrestato dai carabinieri perché nascondeva - fra la casa del centro, quella di campagna e in un magazzino adibito a stalla - tre fucili, uno dei quali a canne mozze, otto pistole e circa 600 cartucce. L'episodio è accaduto a Raffadali, in provincia di Agrigento.

Le armi

Alcune delle armi sequestrate avevano matricola abrasa ed erano funzionanti, altre - come il fucile - aveva la canna tagliata per renderlo più offensivo. Trovati anche 60 grammi di hashish.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.