Corsa clandestina di cavalli nel Siracusano, 16 persone denunciate

Sicilia
©IPA/Fotogramma

I militari sono intervenuti sull'asse stradale che collega Canicattini Bagni e Noto a Palazzolo Acreide, dove si erano radunate decine di giovani pronti a scommettere illegalmente

I carabinieri hanno interrotto una corsa clandestina di cavalli organizzata sull'asse stradale che collega Canicattini Bagni e Noto a Palazzolo Acreide, dove si erano radunate decine di giovani pronti a scommettere illegalmente. Gli spettatori hanno bloccato il traffico, impegnando quasi interamente le due carreggiate e obbligando gli automobilisti in transito a farsi da parte. Tra le autovetture c'era un auto "civetta" dei carabinieri di Noto, che si è posta al centro della carreggiata e azionando le sirene ha interrotto la corsa clandestina. Immediata la fuga dei partecipanti nelle campagne circostanti. I militari sono comunque riusciti a individuare tra i campi sedici persone, che sono state denunciate. Un cavallo è stato sequestrato ed affidato alle cure dei veterinari. Sanzioni anche per la violazione della normativa anticovid.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.