Migranti, fermati due presunti scafisti in provincia di Siracusa

Sicilia
©Ansa

I migranti, tra i quali si è registrato qualche caso di ipotermia, sono risultati tutti negativi al tampone per il Covid-19

Due uomini, di origine turca, sono stati fermati dalla squadra mobile di Siracusa con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e trasferiti in carcere. Avrebbero condotto l'imbarcazione a vela sulla quale si trovavano i 30 migranti iraniani e iracheni, intercettati a largo delle coste siciliane da una motovedetta della guardia costiera e da un pattugliatore della guardia di finanza mercoledì sera e giunti l'indomani al porto commerciale di Augusta.

Tutti negativi i tamponi

I migranti, tra i quali si è registrato qualche caso di ipotermia, sono risultati tutti negativi al tampone per il Covid-19 e si trovano sulla nave quarantena Allegra, sempre in rada ad Augusta. Gli investigatori hanno raccolto le testimonianze dei migranti e fermato i due presunti scafisti.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.