Covid Sicilia, 953 casi su oltre 25mila tamponi

Sicilia
©Fotogramma

Il tasso di incidenza è pari al 3,7%. I ricverati in terapia intensiva sono 129, due in più rispetto a ieri. A Palermo 395 nuovi contagi

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

In Sicilia oggi si registrano 953 nuovi casi di coronavirus su 25.247 tamponi effettuati, con un tasso di incidenza al 3,7%. Il sindaco di Canicattì ha disposto la chiusura degli istituti scolastici a seguito dell'incremento dei contagi, registrato soprattuto tra gli studenti delle scuole dell'obbligo. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

18:40 - Sindaco Canicattì decide chiusura scuole

Per il balzo di contagi registrati, soprattutto tra gli studenti della scuola dell'obbligo, il sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura ha deciso la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado dal 29 al 31 marzo. La chiusura consentirà l'ennesimo intervento di sanificazione degli istituti scolastici cittadini. I nuovi contagi sarebbero dovuti non solo all'inosservanza delle precauzioni imposte per evitare il contagio da Covid ma anche per la presenza di soggetti positivi ma asintomatici all'interno delle classi.

17:25 – In Sicilia 953 casi su oltre 25mila tamponi

Sono 953 i nuovi positivi al Covid 19 in Sicilia su 25.247 tamponi processati, con una incidenza di positivi al 3,7%, in aumento rispetto a ieri. La regione resta nona per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 25 nelle ultime 24 ore. Dall'inizio della pandemia 4.583. Il numero degli attuali positivi è di 17.000 con 588 casi in più rispetto a ieri, mentre i guariti sono 340. Negli ospedali i ricoverati sono 973, 33 in più rispetto a ieri. Quelli nelle terapie intensive sono 129, due in più. Questa la distribuzione dei nuovi positivi nelle province: Palermo 395, Catania 119, Messina 121, Siracusa 51, Trapani 25, Ragusa 86, Caltanissetta 45, Agrigento 100, Enna 11.

16:34 - San Cataldo: sviene durante la messa, in ospedale risulta positiva

Sviene durante la messa e, una volta in ospedale, dopo aver fatto il tampone, risulta positiva al Covid-19. E' successo questa mattina nella chiesa del Convento di San Cataldo (CL) dove una donna di 49 anni, ad un tratto, ha perso i sensi. Subito è stata soccorsa da un operatore del 118 che si trovava libero dal servizio e ha portato la quarantanovenne in sagrestia. Sul posto, poco dopo, è giunta un'ambulanza del 118 che ha trasportato la paziente in ospedale. Una volta sottoposta a tampone è risultata positiva al Covid-19. Nei giorni scorsi la donna avrebbe avvertito solo lievi malesseri. Questa mattina a quanto pare aveva avuto delle vertigini ma niente che le potesse far pensare di aver contratto il Covid-19. Il medico del pronto soccorso infettivologico ha effettuato gli esami di routine e le condizioni della paziente non sarebbero gravi.

14:56 - Vaccini, Confcommercio Palermo: “Campagna va a rilento”

Confcommercio Palermo, con la sua presidente Patrizia Di Dio, rilancia l'allarme sull'andamento della campagna vaccinale in Sicilia, strettamente connesso ai temi delle riaperture delle attività commerciali. "Finora abbiamo letto solo dati parziali. Da oggi, invece, facciamo un conto alla rovescia quotidiano per monitorare la data di fine campagna vaccinazione, unico dato che interessa le imprese. Il nostro 'countdown', nonostante tenga in considerazione la media dell'ultima settimana che è la migliore (12.677 vaccini al giorno), rivela che solo per completare la prima dose in Sicilia sarebbero necessari altri 271 giorni. Arriveremmo cioè al 23 dicembre 2021. Chissà quando potremo tornare alla normalità con il completamento della seconda dose", spiega. "È solo uno il dato che vogliamo sapere - chiede la Di Dio -, quello della reale fine della campagna di vaccinazione: nessuno ci ha ancora detto quando terminerà. È evidente che imprenditori e commercianti non possono aspettare senza conoscere la data del ritorno alla normalità. Insistiamo nel chiedere che vengano immediatamente erogati sostegni più adeguati alle imprese e diciamo basta a ulteriori periodi di chiusura forzata, frutto di disposizioni irrazionali, confuse e dunque spesso inique. Si lavori per una veloce riapertura in sicurezza di tutte le attività commerciali che, tra l'altro, come è stato dimostrato, non sono certo luoghi di diffusione del contagio perché applicano rigorosamente i protocolli di sicurezza".

14:45 - Protesta degli ambulanti a Palermo contro le chiusure dei mercati 

Organizzata da Confinpresa in piazza Pretoria a Palermo davanti alla sede del Comune, domani si terrà la protesta degli ambulanti che lavorano nei mercati. "La manifestazione degli ambulanti - dice il coordinatore regionale Giovanni Felice - sarà contro l'utilizzo di dati sui contagi ballerini, che condizionano i provvedimenti di chiusura delle attività e dei mercatini. Chiediamo provvedimenti proporzionati al rischio ed efficaci. Protestiamo anche contro i costi inutili per colpa dell'eccesso della burocrazia nei provvedimenti per il rinnovo delle concessioni e contro un regolamento del canone unico che prevede un aumento della Tosap e della Tari che arriva oltre il 70%”.

10:55 - Festa di compleanno nonostante i divieti, multati in 17 

Duecento persone identificate, 64 esercizi pubblici controllati e 16 luoghi di ritrovo monitorati: è il bilancio dell'azione della polizia di Siracusa che ha multato 15 persone per il mancato rispetto della normativa anti Covid. Ad Avola, poi, gli agenti sono intervenuti a seguito della segnalazione di una festa di compleanno in una casa. I 17 giovani presenti erano tutti senza mascherina e sono stati sanzionati.

8:10 - In Sicilia 890 casi su oltre 29mila tamponi

Sono 890 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia su 29.038 tamponi processati, con una incidenza di positivi al 3%. Le vittime sono state 23 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.558. Il numero degli attuali positivi è di 16.412, mentre i guariti sono 858. Negli ospedali i ricoverati sono 940, quelli nelle terapie intensive sono 127. Questa la distribuzione dei nuovi positivi nelle province: Palermo 286, Catania 121, Messina 83, Siracusa 98, Trapani 20, Ragusa 109, Caltanissetta 78, Agrigento 70, Enna 25.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.