Droga: producevano crack in casa, tre arresti a Siracusa

Sicilia

Uno degli arrestati era in possesso di una chiave di un bed&breakfast dove, a seguito di accertamenti, sono stati trovati due panetti di hashish di 100 grammi e appunti che gli investigatori ritengono attinenti allo spaccio

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri con l'accusa di aver allestito, in un appartamento in via Epicarmo a Siracusa, un laboratorio per la produzione di droga tipo crack. In manette J. P., 20 anni, M. M., 60 anni, proprietario dell'abitazione, e R. I.,  21 anni. Questi ultimi due sono stati sorpresi mentre tagliavano e confezionavano stupefacente seduti a un tavolo. Nell'appartamento i carabinieri hanno rinvenuto una busta di plastica con dentro 68,96 grammi di cocaina, un bilancino di precisione per la pesatura delle dosi, materiale vario utilizzato per il confezionamento dello stupefacente e una bottiglia di ammoniaca per la lavorazione del crack. Il 20enne inoltre era in possesso di una chiave di un b&b dove, a seguito di accertamenti, sono stati trovati due panetti di hashish di 100 grammi e appunti che gli investigatori ritengono attinenti allo spaccio.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.