Palermo, scoperti 80 furbetti del reddito di cittadinanza

Sicilia
©Ansa

Il danno erariale è stato quantificato in circa 235mila euro e sono in corso le procedure per la sospensione del beneficio ed il recupero di quanto indebitamente percepito

I carabinieri hanno denunciato alla procura di Termini Imerese 30 furbetti del reddito di cittadinanza tutti residenti a Lercara Friddi, in provincia di Palermo. Secondo i militari le 22 donne e gli otto uomini, di età compresa tra i 20 e gli 80 anni, per lo più incensurati, avrebbero presentato dichiarazione incomplete alle domande inoltrate all'Inps per ottenere il sussidio.

Il danno erariale

Il danno erariale è stato quantificato in circa 235mila euro e sono in corso le procedure per la sospensione del beneficio e il recupero di quanto indebitamente percepito.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.