Covid Sicilia, 412 nuovi contagi a fronte di 18.558 tamponi processati

Sicilia
©Ansa

Le vittime sono state 19 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.018. Gli attualmente positivi sono 29.367, mentre i guariti sono 206

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

In Sicilia nelle ultime ore si registrano 412 nuovi contagi a fronte di 18.558 tamponi processati e una incidenza poco superiore al 2,2%. La regione si trova oggi all'ottavo posto nel numero dei nuovi contagi giornalieri. Le vittime sono state 19 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.018. Gli attualmente positivi sono 29.367, mentre i guariti sono 206. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI)

19:18 – Vaccini, la Fiera di Messina sarà trasformata in hub

Saranno 48 i 'box' realizzati all'interno della Fiera di Messina, pronta per essere trasformata in tempi record in un grande centro 'hub' cittadino per le vaccinazioni di massa, che potrebbero partite già a metà marzo. Dopo diversi sopralluoghi e tavoli tecnici nelle scorse settimane, oggi l'ultimo vertice ha individuato in via definitiva due padiglioni, il 7a e il 7b, che accoglieranno i messinesi per la somministrazione delle dosi. Ciascun padiglione sarà indipendente e allestito con box che comprendono spogliatoi, deposito vaccino, aree di osservazione, desk d'accoglienza, Urp Infopoint e rispetteranno tutte le norme per garantire la massima sicurezza alla cittadinanza. Il sito è a pochi passi dall'ampio parcheggio che guarda il mare dentro l'area fieristica. Lungo e proficuo l'incontro di oggi, cui hanno preso: il commissario straordinario per l'emergenza di Messina Maria Grazia Furnari; il capo di gabinetto vicario dell'assessorato regionale alla salute Ferdinando Croce; il direttore sanitario dell'Asp Messina Dino Alagna; il capo della Protezione Civile regionale Salvo Cocina e, della Protezione Civile di Messina, Bruno Manfrè e Grazia Rosa Cammaroto; il segretario generale dell'Autorità Portuale di Messina Domenico Latella; il coordinatore della task force vaccinazioni della Regione Siciliana Mario Minore; il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Giuseppe Biffarella; gli assessori Dafne Musolino e Massimo Minutoli del Comune di Messina; Vincenzo Franza, in rappresentanza della Caronte & Tourist. Dopo i pareri favorevoli per le questioni igienico-sanitarie e di antincendio, si è discusso dell'aspetto viario: l'hub dovrà accogliere per alcuni mesi migliaia di persone provenienti da tutta la città. I lavori partiranno a breve e dureranno una decina di giorni; da domani al via le attività propedeutiche agli interventi. Per quanto riguarda la provincia, si è già al lavoro per individuare gli 'spoke' nei vari comuni.

17:51 - In Sicilia calano i pazienti in terapia intensiva

I posti letti di terapia intensiva e quelli relativi alla cosiddetta area non critica, quindi, i reparti di di malattie infettive, medicina generale e pneumologia si vanno alleggerendo e hanno di conseguenza meno pressione. Secondo il bollettino Agenas, l'isola è al 17% di saturazione dei posti letto in terapia intensiva e al 21 per l'area non critica, detta comunemente la degenza ordinaria. La soglia di allarme è fissata rispettivamente al 30% e al 40%. I siciliani affetti da Covid presenti negli ospedali sono 985. Per quanto riguarda gli accessi al pronto soccorso dal dato del 7 febbraio emerge che in Sicilia su 1.314 accessi totali, solo 189 erano per sospetto contagio da Covid-19, il 14,38%, il dato più basso dell'anno se si mette a confronto con quello del 20 gennaio scorso quando su 1.211 accessi totali, i casi sospetti di Covid erano stati 234, il 16,02%

17:34 - Nel Palermitano circa 10 positivi ogni mille abitanti

Secondo i dati trasmessi dall'Ufficio statistica del Comune e aggiornati al 20 febbraio, a Palermo sono 10.698 le persone attualmente positive al Covid-19, con una variazione assoluta di 32 casi in più rispetto al giorno precedente e una variazione percentuale pari a +0,3%. Il numero di positivi in città si attesta al 16,26 per mille abitanti, mentre, complessivamente, nella città metropolitana di Palermo sono 12.658 gli attuali positivi (10,18 per mille abitanti). Degli 82 Comuni della Città metropolitana, 19 non registrano attualmente alcun caso di positività al Covid.

17:28 - In Sicilia 412 nuovi positivi su 18.558 tamponi

In Sicilia nelle ultime ore si registrano 412 nuovi contagi a fronte di 18.558 tamponi processati e una incidenza poco superiore al 2,2%.La regione si trova oggi all'ottavo posto nel numero dei nuovi contagi giornalieri. Le vittime sono state 19 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.018. Gli attualmente positivi sono 29.367, mentre i guariti sono 206. Negli ospedali continuano a diminuire i ricoveri che sono 985, quattro in meno rispetto a ieri, e scendono anche i ricoveri in terapia intensiva che sono 142, uno in meno rispetto a ieri. La distribuzione nelle province vede Palermo con 236 casi, Catania 51, Messina 43, Siracusa 33, Caltanissetta 15, Ragusa 12, Enna 9, Trapani 7, Agrigento 6.

17:03 - In Sicilia stasera teatri aperti e luci accese

Anche i teatri siciliani accenderanno questa sera le loro luci e resteranno aperti, aderendo alla manifestazione promossa dall'Unita (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo). All'iniziativa, che si svolgerà dalle 19:30 alle 21:30, hanno aderito in molti: a Palermo Teatro Massimo, Al Massimo e Stabile, a Catania Stabile, Il Gatto Blu e Musco Teatro, a Ragusa Maison Godot e a Serradifalco il Teatro Comunale De Curtis. A un anno di distanza dal primo provvedimento governativo che intimava la chiusura immediata dei teatri nelle principali regioni del Nord, estendendo rapidamente il provvedimento a tutto il territorio nazionale, Unita chiede al nuovo Governo e a tutta la cittadinanza che si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti prima possibile ad una riapertura in sicurezza di questi luoghi. Unita ha invitato inoltre tutti gli artisti, le maestranze e il pubblico a organizzare, ovunque possibile, in tutta Italia - rispettando, come hanno sempre dimostrato di saper fare, ogni misura di sicurezza - un presidio dei teatri nella serata del 22 febbraio, "perché questi luoghi tornino simbolicamente ad essere ciò che da 2500 anni sono sempre stati: piazze aperte sulla città, motori psichici della vita di una comunità".

16:03 - Ragusa, donata a ospedale opera dedicata ai sanitari

L'artista di Comiso Biagio Occhipinti ha regalato ieri, nel corso di una cerimonia, all'ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa l'opera "Eroi C-19", dedicata "a tutto il personale sanitario mondiale, eroi di questo periodo terribile per tutti - dice l'artista - In particolare ho pensato all'Unità malattie infettive dell'ospedale ragusano che è il territorio dove vivo". "I sanitari - aggiunge - sono in prima linea, i più esposti e veri protagonisti di questa pandemia che ci ha costretti a stare chiusi in casa o a lavorare esposti a un possibile contagio. Questo ha inevitabilmente avuto delle ripercussioni sullo stato psichico di ciascuno di noi, suscitando forti emozioni e sentimenti". 

14:16 - Iniziata all'Ismett di Palermo campagna vaccinazione per over 80

È iniziata oggi all'Ismett la campagna di vaccinazione per le persone con più di 80 anni di età. La prima persona ad aver ricevuto il vaccino è una donna di Palermo, Angela Zaffuto di 80 anni. "Ho aderito immediatamente al vaccino - sottolinea la - e non vedevo l'ora di farlo. Adesso mi sento più sicura e ne sono felice". Le operazioni di vaccinazione sono iniziate alle ore 13 in un'apposita area realizzata in tempi record all'esterno dell'Istituto. Ismett, in questa prima fase, eseguirà 100 vaccinazioni al giorno. Il team di vaccinazione è composto da 15 persone fra personale clinico e amministrativo. Le operazioni di vaccino si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 17 e dalle 9 alle 13 nel week end. "Ringrazio tutto il personale di Ismett per la disponibilità e il rinnovato impegno in questa attività. Oggi è un giorno molto importante - sottolinea Angelo Luca, direttore di Ismett - perché, dopo aver messo in sicurezza gli operatori sanitari, inizia la vaccinazione dei soggetti più anziani, i più fragili di fronte alla infezione. Speriamo di poter iniziare al più presto la seconda fase che prevede la vaccinazione dei trapianti e dei soggetti candidati al trapianto d’organo".

12:33 - Università di Catania, lezioni in modalità mista da 1/3

A partire dall'1 marzo le attività dei corsi di studio dell'università di Catania saranno svolte in modalità mista, ripristinando le diverse opzioni di frequenza delle lezioni e dei laboratori già utilizzate nel primo semestre, prima del blocco di ottobre, salvo successive modifiche o provvedimenti più restrittivi da parte delle autorità. Le lezioni potranno essere frequentate in presenza, con prenotazione del posto in aula oppure a distanza in diretta streaming tramite la piattaforma Microsoft Teams, o ancora in differita, rivedendo la registrazione della lezione in differita. Solo nei casi in cui non sarà possibile garantire la modalità mista, per questioni di sicurezza o condizioni di 'fragilità' accertate del docente, le lezioni si svolgeranno a distanza. Il sistema di prenotazione dei posti in aula sarà attivo tramite il portale SmartEdu a partire dalle 9 del 25 al 28 febbraio. Le nuove indicazioni riguardano anche i laboratori didattici, che si svolgeranno in presenza con opportuno distanziamento e uso dei Dpi. I tirocini curriculari e post curriculari potranno svolgersi in presenza solo laddove sia garantito il pieno rispetto delle misure di protezione individuale (distanziamento, utilizzo di Dpi). I laboratori di ricerca, l'attività di ricerca e le tesi sperimentali proseguiranno in presenza, così come le attività dei dottorandi. Gli esami si svolgeranno in modalità a distanza. Le prove scritte, ove la Sicilia sia zona gialla e ove sia possibile garantire le condizioni di sicurezza nelle aule (distanziamento, uso dei Dpi), potranno svolgersi anche in presenza, ma in ogni caso non sarà possibile prevedere più di 50 studenti per aula. Le lauree si svolgeranno esclusivamente a distanza. Le attività degli specializzandi proseguiranno in presenza.

7:19 - In Sicilia 411 nuovi casi su 19.912 tamponi

Sono 411 i nuovi positivi al Covid che si sono registrati ieri in Sicilia con 19.912 tamponi processati e una incidenza ferma al 2%. Le vittime sono state 18 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 3.999. Gli attualmente positivi sono 29.180. I guariti sono 1.119. Negli ospedali tornano a diminuire i ricoveri e per la prima volta scendono sotto quota mille: adesso sono 989; in calo anche i ricoveri in terapia intensiva: 143. La distribuzione nelle province vede Palermo con 143 casi, Catania 72, Messina 56, Trapani 24, Siracusa 33, Ragusa 20, Caltanissetta 48, Agrigento 14, Enna una.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.