Meteo Sicilia, allerta maltempo oggi: arriva anche la neve

Sicilia
©Ansa

A Canneto, a Lipari, è stato danneggiato il manto stradale. Sempre a Lipari, il lungomare di Acquacalda è stato invaso dall'acqua

Violente mareggiate si sono abbattute sulle Eolie. A Canneto, a Lipari, è stato danneggiato il manto stradale. Sempre a Lipari, il lungomare di Acquacalda è stato invaso dall'acqua. Nelle zone alte è sceso anche qualche fiocco di neve. Da ieri pomeriggio non sono collegate con la terraferma Lipari, Salina e Vulcano e da due giorni tutte le altre isole, compresa la frazione di Ginostra a Stromboli. Inoltre, sull'arcipelago continuano a soffiare raffiche di vento proveniente da nord che hanno raggiunto i 40 chilometri orari.

I danni

Nella più grande isola delle Eolie si contano i danni per le violente mareggiate. In particolare a Canneto nella Marina Garibaldi, dove sono in corso i lavori di demolizione e ricostruzione del muraglione per allargare la carreggiata e ridurre la spiaggia, mentre a Calandra hanno sventrato il manto stradale. La spiaggia è stata inghiottita dal mare. Nel borgo di Acquacalda, senza i lavori di protezione, ancora una volta il mare ha invaso le case dei residenti. 

La neve nel Palermitano

Non solo. A causa del repentino abbassamento delle temperature la neve è caduta abbondantemente anche a bassa quota nel Palermitano. Nelle autostrade e nelle statali sono al lavoro i mezzi dell'Anas per liberare il fondo stradale. Anche alcuni comuni stanno inviando i mezzi spargisale nelle strade di competenza. La neve è caduta sulla autostrada Palermo-Catania, all'altezza degli svincoli per le Madonie, sulla scorrimento veloce Palermo-Agrigento, nella zona di Lercara Friddi, e sulla statale Palermo-Sciacca all'altezza di Giacalone. Neve anche sulla statale 120 e sulle provinciali delle Madonie, sui Nebrodi, da Floresta a Ucria a Santa Domenica Vittoria, ma anche a Tortorici, Castell'Umberto, Galati Mamertino, Alcara Li Fusi e Caronia.

Disagi a Caltanissetta

Disagi anche nel Nisseno, Tetti e strade imbiancate dalla neve questa mattina a Mussomeli dove si è reso necessario, in qualche caso, anche l'intervento dei vigili del fuoco. A causare i maggiori disagi è il ghiaccio sulle strade che ha fermato gli automobilisti. Finora sono qualche decina gli interventi dei pompieri. A Mussomeli, dove la temperatura ha toccato -1.5 gradi, il sindaco ha ordinato la chiusura delle scuole. Forte vento invece a Caltanissetta dove al momento, a parte qualche copertura e cartellone divelto non si registrano particolari danni. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.