Messina, rapinano Compro oro travestiti da carabinieri: due arresti

Sicilia

I due sono stati localizzati dalla polizia tramite il gps dell'auto di proprietà di una società di leasing con cui erano fuggiti

Due uomini di 41 e 43 anni, S.S. e D.S., sono stati arrestati a Messina con l'accusa di aver assaltato e rapinato un negozio Compro oro travestiti da carabinieri. I due sono stati localizzati dalla polizia tramite il gps dell'auto con cui erano fuggiti. 

Il tentativo di fuga

I due rapinatori dopo la rapina sono scappati prima a bordo di una Fiat Punto, risultata rubata a Villafranca e ritrovata abbandonata a poca distanza, poi su una Fiat 500X di proprietà di una società di leasing e dotata di gps. Dopo aver localizzato l'auto in fuga sull'autostrada Messina-Catania la Squadra Mobile ha fornito i dati recuperati ai colleghi di Acireale e Catania che hanno fermato la vettura all'altezza di Acireale. Dentro l'auto c'erano diversi oggetti appartenenti alla vittima della rapina, oltre a 1.600 euro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.