Catania, ragazzo accoltellato dopo lite tra coetanei: fermato 16enne

Sicilia

Secondo quanto ricostruito la violenta lite sarebbe nata per motivi di gelosia. Il giovane, inseguito per strada, è stato ferito in maniera grave

Un ragazzo di 16 anni è stato ferito in maniera grave con alcune coltellate al termine di una lite scoppiata verso le 18 di ieri con un gruppo di coetanei, incontrati in un locale di Catania, i quali dopo il diverbio lo hanno inseguito per strada e lo hanno lasciato sanguinante a terra. Sul posto sono giunti gli agenti delle volanti, gli investigatori della squadra mobile e quelli della Polizia scientifica. Verso la una di notte gli inquirenti hanno fermato il presunto responsabile del tentato omicidio, anche lui minorenne, che è stato condotto nel Centro di prima accoglienza di Catania, a disposizione della magistratura.

La ricostruzione dell'accaduto

Nel pomeriggio di ieri una volante è intervenuta all'interno della Villa Bellini dov'era stata segnalata una lite tra giovani, forse nata per motivi di gelosia, con l'intervento pacificatore dei poliziotti uno dei due gruppi di giovani si è poi spostato nel locale dove si è scatenato il dissidio degenerato con l'accoltellamento per strada. Gli investigatori hanno ascoltato i testimoni, il 16enne ferito e visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza. Dopo una serie di accertamenti stato fermato il giovane presunto responsabile del tentato omicidio.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.