Droga nel Ragusano, arrestati due fratelli: in casa funghi ed ecstasy

Sicilia
©Fotogramma

La coppia era in possesso anche di due chili e mezzo di marijuana: le sostanze, immesse sul mercato, avrebbero fruttato oltre 10mila euro

Due fratelli, C.C., e C.D., rispettivamente di 30 e 33 anni, sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Modica a Ispica (in provincia di Ragusa) perché trovati in possesso di marijuana, funghi allucinogeni ed ecstasy. Se immessa sul mercato, la droga avrebbe fruttato oltre 10mila euro.

L’operazione

L'operazione si è svolta nel corso del dispositivo di controllo del territorio 'Capodanno sicuro'. I militari hanno dapprima sorpreso il 33enne mentre era in auto ad Ispica con un ingente quantitativo di droga. Nell'abitazione che divide con il fratello hanno poi sequestrato due chili e mezzo di marijuana, 57 grammi di funghi allucinogeni ed alcune dosi di ecstasy, una cospicua somma di denaro e materiale per il taglio e il confezionamento. Secondo l'Arma si tratta del più ingente sequestro di droga di diversa natura avvenuto di recente nel Ragusano. I due giovani sono stati posti a disposizione del pm di turno della Procura di Ragusa in attesa di giudizio.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.