Gela, 26enne condannato a 7 anni per omicidio stradale

Sicilia

Nello scontro persero la vita, il 16 novembre 2018, Giuseppe Danese e Angelo Scalzo e rimasero feriti in modo grave altri due ragazzi. 

E' stato condannato a 7 anni e 4 mesi, con rito abbreviato, il 26enne A. N. accusato di aver investito e ucciso, il 16 novembre 2018, Giuseppe Danese e Angelo Scalzo e di aver ferito in modo grave altri due ragazzi. L'incidente avvenne sulla statale 626 Gela - Caltanissetta. Il giudice di Gela Silvia Passanisi ha inoltre disposto nei confronti dell'imputato la sospensione della patente di guida per 2 anni e il pagamento delle spese processuali.

Il 26enne, figlio del titolare dell'autoscuola Nicosia di Gela, aveva accompagnato i giovani a fare l'esame teorico di guida alla motorizzazione di Caltanissetta e nel tragitto di ritorno aveva poi perso il controllo dell'auto e causato l'incidente.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.